Sport 1 milione a casa

Ascolta “sport 1 milione a casa di Vera Paggi” su Spreaker.

Il lockdown li ha lasciati con la bocca per terra. In pochi hanno ottenuto il bonus del governo e spesso in ritardo di due mesi dalla richiesta. Alcuni sono rimasti a casa perché i loro datori di lavoro non hanno riaperto gli impianti. Sono i lavoratori dello sport. Un esercito. Non ci sono dati certi ma solo proiezioni che parlano di un milione di occupati a vario titolo. Ora con la nuova chiusura degli impianti la loro situazione è ancora più difficile. Rossana Gualeni è portavoce di MINAAB Movimento Istruttori di Nuoto Allenatori e Assistenti Bagnanti che insieme all’Associazione per la tutela degli sportivi dilettanti  ha chiesto al Governo che si occupi anche di loro.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *